Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320

Atti della difesa nel processo penale

139,00

Tomo I e II
Seconda edizione riveduta ed aggiornata
Gli “Atti della difesa nel processo penale” sono pensati per offrire un solido strumento operativo in vista dell’esperienza giudiziaria, terreno sempre più scivoloso – tra l’altro – a causa dell’evoluzione normativa e giurisprudenziale. L’Opera non costituisce un semplice formulario, ma torna utile in tre diverse prospettive. In linea di fondo, essa presenta un insieme aggiornato di norme (Codice di procedura penale – con le disposizioni di attuazione, coordinamento e transitorie – la disciplina sul processo minorile e quella dinanzi al giudice di pace) dove ogni articolo reca in calce eventuali pronunce d’illegittimità costituzionale; fungono da premessa la Costituzione, la Convenzione europea dei diritti dell’uomo, il Patto internazionale dei diritti civili e politici, con i relativi Protocolli, i Trattati dell’UE. In secondo luogo, l’Opera contiene l’analisi delle norme (secondo gli orientamenti della giurisprudenza) raggruppata per “Quadri essenziali”, settori in cui si concentra la disamina delle disposizioni utili a formulare gli “Atti difensivi”. Infine, gli Atti – oltre 400 – a loro volta corredati da note esplicative che spiegano l’articolazione degli schemi e delle possibili alternative.

COD: PRE0006686 Categoria: Product ID: 9975

Descrizione

Norme, quadro essenziale, atti. – Disposizioni fondamentali. – Costituzione della Repubblica italiana. – Legge costituzionale 16 gennaio 1989, n. 1. – Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. – Protocollo addizionale alla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. – Protocollo n. 4 addizionale della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. – Protocollo n. 6 alla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali relativo all’abolizione della pena di morte. – Protocollo n. 7 alla convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. – Legge 15 ottobre 2008, n. 179. – Patto internazionale sui diritti civili e politici. – Protocollo facoltativo relativo al patto internazionale sui diritti civili e politici. – Secondo Protocollo facoltativo al patto internazionale sui diritti civili e politici relativo all’abolizione della pena di morte. – Disposizioni sulla legge in generale. – Codice di procedura penale. – Parte Prima. – Libro Primo: Soggetti. – Titolo I: Giudice. – Capo I: Giurisdizione. – Capo II: Competenza. – Sez. I: disposizione generale. – Sez. II: Competenza per materia. – Sez. III: competenza per territorio. – Sez. IV: Competenza per connessione. – Capo III: Riunione e separazione dei processi. – Capo IV: Provvedimenti sulla giurisdizione e sulla competenza. – Capo V: Conflitti di giurisdizione e di competenza. – Capo VI: Capacità e composizione del giudice. – Capo VI-bis: provvedimenti sulla composizione collegiale o monocratica del tribunale. – Capo VII: incompatibilità, astensione e ricusazione del giudice. – Capo VIII: Rimessione del processo. – Titolo II: Pubblico ministero. – Titolo III: Polizia giudiziaria. – Titolo IV: imputato. – Titolo v: Parte civile, responsabile civile e civilmente obbligato per la pena pecuniaria. – TITOLO VI: Persona offesa dal reato. – TITOLO VII: Difensore. – Libro Secondo: Atti. – Titolo I: Disposizioni generali. – Titolo II: Atti e provvedimenti del giudice. – Titolo III: Documentazione degli atti. – Titolo IV: Traduzione degli atti. – Titolo V: Notificazioni. – Titolo VI: Termini. – Titolo VII: Nullità. – Libro Terzo: Prove. – Titolo I: disposizioni generali. – Titolo II: mezzi di prova. – Capo I: testimonianza. – Capo II: esame delle parti. – Capo III: confronti. – Capo IV: ricognizioni. – Capo V: esperimenti giudiziali. – Capo VI: perizia. – Capo VII: documenti. – Titolo III: mezzi di ricerca della prova. – Capo I: ispezioni. – Capo II: perquisizioni. – Capo III: sequestri. – Capo IV: intercettazioni di conversazioni o comunicazioni. – Libro Quarto: misure cautelari. – Titolo I: misure cautelari personali. – Capo I: disposizioni generali. – Capo II: misure coercitive. – Capo III: misure interdittive. – Capo IV: forma ed esecuzione dei provvedimenti. – Capo V: estinzione delle misure. – Capo VI: impugnazioni. – Capo VII: applicazione provvisoria di misure di sicurezza. – Capo VIII: riparazione per l’ingiusta detenzione. – Titolo II: misure cautelari reali. – Capo I: sequestro conservativo. – Capo II: sequestro preventivo. – Capo III: Impugnazioni. – Parte Seconda. – Libro Quinto: indagini preliminari e udienza preliminare. – Titolo I: disposizioni generali. – Titolo II: notizia di reato. – Titolo III: condizioni di procedibilità. – Titolo IV: attività a iniziativa della polizia giudiziaria. – Titolo V: attività del pubblico ministero. – Titolo VI: arresto in flagranza e fermo. – Titolo VI-bis: investigazioni difensive. – Titolo VII: incidente probatorio. – Titolo VIII: chiusura delle indagini preliminari. – Titolo IX: udienza preliminare. – Titolo X: revoca della sentenza di non luogo a procedere. – libro sesto: procedimenti speciali. – Titolo I: giudizio abbreviato. – Titolo II: applicazione della pena su richiesta delle parti. – Titolo III: giudizio direttissimo. – Titolo IV: giudizio immediato. – Titolo V: procedimento per decreto. – Titolo V-bis: sospensione del procedimento con messa alla prova. – Libro Settimo: giudizio. – Titolo I: atti preliminari al dibattimento. – Titolo ii: dibattimento. – Capo I: disposizioni generali. – Capo II: atti introduttivi. – Capo III: istruzione dibattimentale. – Capo IV: nuove contestazioni. – Capo V: discussione finale. – Titolo III: sentenza. – Capo I: deliberazione. – Capo II: decisione. – sez. I: sentenza di proscioglimento. – sez. II: sentenza di condanna. – sez. III: decisione sulle questioni civili. – Capo III: atti successivi alla deliberazione. – libro ottavo: procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica. – Titolo I: disposizione generale. – Titolo ii: citazione diretta a giudizio. – Titolo III: procedimenti speciali. – Titolo IV: dibattimento. – Libro Nono: impugnazioni. – Titolo I: disposizioni generali. – Titolo II: appello. – Titolo III: ricorso per cassazione. – Capo I: disposizioni generali. – Capo II: procedimento. – Capo III: sentenza. – Titolo IV: revisione. – Libro Decimo: esecuzione. – Titolo I: giudicato. – Titolo II: esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali. – Titolo III: attribuzioni degli organi giurisdizionali. – Capo I: giudice dell’esecuzione. – Capo II: magistratura di sorveglianza. – Titolo IV: casellario giudiziale. – Titolo V: spese. – Libro Undicesimo: rapporti giurisdizionali con autorità straniere. – Titolo I: disposizioni generali. – Titolo II: estradizione. – Capo I: estradizione per l’estero. – sez. I: procedimento. – sez. II: misure cautelari. – Capo II: estradizione dall’estero. – Titolo III: rogatorie internazionali. – Capo I: rogatorie dall’estero. – Capo II: rogatorie all’estero. – Titolo iv: effetti delle sentenze penali straniere. Esecuzione all’estero di sentenze penali italiane. – Capo I: effetti delle sentenze penali straniere. – Capo II: esecuzione all’estero di sentenze penali italiane. – norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale. – d.lg. 28 luglio 1989, n. 271. – Titolo I: norme di attuazione. – Capo I: disposizioni relative al giudice. – Capo II: disposizioni relative al pubblico ministero. – Capo III: disposizioni relative alla polizia giudiziaria. – Capo IV: disposizioni relative alle parti private e ai difensori. – Capo V: disposizioni relative agli atti. – Capo VI: disposizioni relative alle prove. – Capo VII: disposizioni relative alle misure cautelari. – Capo VIII: disposizioni relative alle indagini preliminari. – Capo IX: disposizioni relative ai procedimenti speciali. – Capo X: disposizioni relative al procedimento di oblazione. – Capo X-bis: disposizioni in materia di messa alla prova. – Capo XI: disposizioni relative al dibattimento. – Capo XII: disposizioni relative al procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica. – Capo XII-bis: disposizioni relative alle sezioni distaccate del tribunale. – Capo XIII: disposizioni relative alle impugnazioni. – Capo XIV: disposizioni relative al giurì d’onore. – Capo XV: disposizioni relative alla esecuzione. – Capo XVI: disposizioni relative ai rapporti giurisdizionali con autorità straniere. – Capo XVII: disposizione finale. – Titolo ii: norme di coordinamento. – Titolo iii: norme transitorie. – giudice di pace. – d.lgs. 28 agosto 2000, n. 274.: disposizioni sulla competenza penale del giudice di pace, a norma dell’articolo 14 della legge 24 novembre 1999, n. 468 (g.u. 6 ottobre 2000, n. 234: supplemento ordinario n. 166/l). – Titolo I: procedimento davanti al giudice di pace. – Capo I: soggetti, giurisdizione e competenza. – Capo II: indagini preliminari. – Capo III: citazione a giudizio. – Capo IV: giudizio. – Capo v: definizioni alternative del procedimento. – Capo VI: disposizioni sulle impugnazioni. – Capo VII: disposizioni sull’esecuzione. – Capo VIII: norme di coordinamento e di attuazione. – Titolo II: sanzioni applicabili dal giudice di pace. – Titolo III: disposizioni finali e transitorie. – processo minorile. – d.p.r. 22 settembre 1988, n. 448.: approvazione delle disposizioni sul processo penale a carico di imputati minorenni (g.u. 24 ottobre 1988, n. 250: supplemento ordinario). – Capo I: disposizioni generali. – Capo II: provvedimenti in materia di libertà personale. – Capo III: definizione anticipata del procedimento e giudizio in dibattimento. – Capo IV: procedimento per l’applicazione delle misure di sicurezza.

Informazioni aggiuntive

Autore

Edizione

Pagine

Allegato

Editore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Atti della difesa nel processo penale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni