Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320

Continuità e solvenza nella crisi di impresa

59,00

Anno di edizione: 2017
Collana: saggi di diritto commerciale collana fondata da tullio ascarelli continuata da giuseppe ferri nuova serie a cura di agostino gambino-berardino libonati

COD: PRE0008433 Categoria: Product ID: 10889

Descrizione

Il volume si propone di individuare le principali gradazioni della crisi di impresa che fanno scattare, o dovrebbero far scattare, l’intervento dell’ordinamento giuridico italiano, rapportandosi ai risultati degli studi economico-aziendali ed all’evoluzione degli ordinamenti giuridici più importanti, precisando le nozioni attualmente vigenti nella legge fallimentare di « stato di insolvenza » e di « stato di crisi », individuando una più ampia “fase crepuscolare” che può precedere ed includere lo « stato di crisi », tracciando linee-guida per una corretta gestione dell’impresa in crisi. Tale indagine non può prescindere dai principi di continuità e di solvenza, quali declinazioni dei principi di corretta gestione imprenditoriale contemplati dall’art. 2497 c.c., principi che delineano la rilevanza centrale, non solo sotto il profilo economico-aziendale, ma altresì sotto quello giuridico, della continuità aziendale rapportata anche alla tutela dei creditori e di altre categorie di stakeholders. Il tema sviluppato nel volume non può essere incardinato in una tradizionale disciplina giuridica ed implica un esame trasversale del diritto concorsuale e del diritto societario, con cenni di diritto contabile, il tutto secondo una più ampia prospettiva di diritto dell’impresa in crisi. Seguendo questa impostazione, vengono esaminati alcuni argomenti più specifici, sempre connessi alla crisi di impresa, tra cui taluni aspetti della corrente riforma della legge fallimentare – in esame presso il Parlamento nel momento in cui il volume è pubblicato – i doveri informativi e gestori degli amministratori di una s.p.a. “chiusa” in crisi, con particolare attenzione alle dismissioni patrimoniali ed all’indebitamento della società verso i soci e verso i terzi, oltre che la concessione abusiva di credito.

Informazioni aggiuntive

Autore

Edizione

Pagine

Allegato

Editore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Continuità e solvenza nella crisi di impresa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *