Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

FATTURA E DOCUMENTO COMMERCIALE

33,25

Categorie: , Product ID: 25769

Descrizione

FATTURA E DOCUMENTO COMMERCIALE

  • Soggetti interessati ed esclusi

  • Delega agli intermediari

  • Soggetti ed operazioni particolari

  • Contenuto dei file .xml

  • Processo di trasmissione e ricezione delle fatture

  • Memorizzazione e trasmissione dei corrispettivi

  • Controlli SdI e notifiche/ricevute

  • Servizio di consultazione

  • Conservazione digitale

 

L’era della digitalizzazione ha coinvolto anche le imprese, i professionisti e le attività commerciali, sia per quanto riguarda il processo di fatturazione elettronica da una parte che l’invio telematico dei corrispettivi dall’altra.

Il presente testo è stato suddiviso in due parti.

La prima parte individua i soggetti obbligati ed esonerati dall’emissione della fattura elettronica, esamina tutte le fasi del “flusso” di fatturazione, ovvero canali di trasmissione, indirizzo telematico, emissione della fattura, controlli dello SdI, consegna al destinatario, notifiche di esito, detrazione IVA, nonché la conservazione digitale.

In merito al processo di fatturazione elettronica si evidenzia che tale obbligo è stato esteso a soggetti precedentemente esclusi, quali i contribuenti minimi e forfettari nonché i soggetti che hanno esercitato l’opzione per il regime speciale della Legge n. 398/1991.

Rilevanti novità anche per le operazioni transfrontaliere. Dal 1° luglio 2022, infatti, i dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, vengono trasmesse tramite SdI, secondo il formato previsto per la fattura elettronica.

La seconda parte del testo dedicata al documento commerciale, si concentra sui soggetti obbligati, esonerati e sulle operazioni escluse dalla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi.

I soggetti che esercitano attività di commercio al dettaglio e attività assimilate hanno l’obbligo di memorizzare elettronicamente e trasmettere in modo telematico i corrispettivi giornalieri. Per tale adempimento è necessario che l’esercente sia in possesso di strumenti tecnologici avanzati, definiti Registratori Telematici che emetto il documento commerciale.

Si analizzano, pertanto, le caratteristiche dei Registratori Telematici/server RT nonché l’iter di accreditamento, censimento e di “messa in servizio” di detti dispositivi.

Particolare attenzione è riservata alle modalità memorizzazione e di trasmissione dei file .xml, alle notifiche di ricezione e alla gestione degli scarti.

Infine, vengono analizzati i crediti di imposta ed il regime premiale previsti allo scopo di incentivare i pagamenti elettronici.

 

STRUTTURA DEL TESTO:

Parte Prima – FATTURA

Premessa

Sezione Prima – SOGGETTI INTERESSATI ED ESCLUSIONI

Soggetti obbligati ed esonerati dalla fatturazione elettronica

  • Soggetti obbligati alla fatturazione elettronica B2B e B2C
  • Soggetti obbligati alla fatturazione elettronica nei confronti della P.A.
  • Esclusione dall’obbligo di fatturazione elettronica
  • Divieto di fatturazione elettronica per operatori sanitari

Soggetti coinvolti nel processo di fatturazione elettronica

  • Gli operatori economici emittenti
  • Il Sistema di Interscambio
  • Gli operatori economici riceventi
  • Gli intermediari (abilitati e non)

Sezione Seconda – Il processo di fatturazione elettronica

Premessa

Formazione ed emissione della fattura elettronica

  • Fattura elettronica: aspetti generali
  • Imposta di bollo
  • Salvataggio del file
  • Firma del file
  • Momento di emissione della fattura
  • Composizione della fattura
  • Dati di trasmissione
  • Dati generali della fattura
  • Dati relativi a beni/servizi
  • Dati sui veicoli
  • Dati di pagamento
  • Allegati
  • Chiarimenti sul campo Natura
  • La visualizzazione della fattura elettronica

Fattura e imposta di bollo

  • Operazioni che comportano l’assoggettamento ad imposta di bollo
  • Imposta di bollo sulle fatture elettroniche
  • I termini di versamento dell’imposta
  • I controlli dell’Agenzia delle Entrate
  • Il versamento dell’imposta di bollo
  • Regime sanzionatorio
  • La compilazione del file .xml

Canali di trasmissione della fattura elettronica

  • Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • cooperazione applicativa su rete internet – Servizio SdICoop
  • Sistema di trasmissione su terminali remoti – Servizio SdIFTP
  • Servizi informatici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate

Canali di ricezione della fattura elettronica

  • Posta Elettronica Certificata
  • Sistema web service (servizio SdICoop)
  • Servizio SdIFTP
  • Area riservata sul sito web dell’Agenzia delle Entrate
  • Ammessi più canali di ricezione

Indirizzo telematico per il recapito della fattura

  • Fatture emesse verso la P.A.
  • Il codice destinatario
  • PEC
  • Comunicazione dell’indirizzo telematico
  • Soggetti che emettono la fattura per conto di altri soggetti

Registrazione dell’indirizzo telematico

  • Registrazione diretta del cessionario/committente
  • Registrazione dell’indirizzo telematico da parte dell’intermediario abilitato
  • Mancato utilizzo del servizio di registrazione

Registrazione e generazione del QR-Code

  • La composizione del QR-Code
  • Come creare il proprio QR-Code

Recapito fattura al cessionario/committente

  • Recapito della fattura in caso di iscrizione al servizio di registrazione
  • Recapito della fattura in caso di mancato utilizzo del servizio di registrazione
  • Cosa riportare sulla copia cartacea della fattura elettronica?
  • Documenti da rilasciare al momento di effettuazione dell’operazione
  • Valenza della copia cartacea ai fini del controllo documentale
  • Recapito di fatture irregolari

I controlli dello SdI sulle fatture elettroniche

  • Il ruolo di “mediazione” dello SdI
  • Tempistiche di elaborazione da parte dello SdI
  • Tipologie e modalità di controlli
  • Gli ulteriori controlli dello SdI

Termini di emissione della fattura

  • Fatturazione immediata
  • Fatturazione differita

Ricezione delle fatture elettroniche

  • Recapito della fattura elettronica andato a buon fine
  • Impossibilità di recapito della fattura elettronica
  • Contribuenti minimi, forfettari e consumatori finali
  • Tabella riassuntiva

La contabilizzazione della fattura elettronica e la detrazione IVA

  • Le disposizioni per la detrazione IVA
  • Casistiche esemplificative

Gli esiti dell’invio: notifiche di consegna e scarto della fattura elettronica

  • Notifica di scarto
  • Ricevuta di consegna
  • Ricevuta di mancata consegna
  • Nomenclatura dei file per la trasmissione di ricevute/notifiche
  • Notifiche d’esito

Cause che consentono il rifiuto delle fatture da parte della P.A.

  • Le cause che consentono alla P.A. di rifiutare le fatture elettroniche
  • Le modalità tecniche per il rifiuto

La gestione delle note di variazione

  • Emissione nota di accredito di sola IVA

Servizi dell’Agenzia delle Entrate

  • I servizi di ausilio per il processo di fatturazione elettronica
  • La conservazione delle fatture elettroniche

Servizio consultazione e acquisizione fatture elettroniche

  • Il servizio di consultazione/acquisizione dell’Agenzia delle Entrate
  • Il conferimento della delega
  • Adesione al servizio
  • la procedura di adesione
  • Comunicazione al cliente dello studio/associazione
  • Assenza di adesione al servizio
  • Utilizzo dei dati da parte dell’Amministrazione finanziaria
  • Individuazione dei dati fattura

Sezione Terza – SOGGETTI PARTICOLARI

Enti non commerciali

  • Ente non commerciale che svolge solo attività istituzionale
  • Ente non commerciale con attività mista (istituzionale e commerciale)
  • Conservazione delle fatture

Condomini

  • Il condominio ed il processo di fatturazione elettronica

Contribuenti minimi e forfetari

  • Emissione delle fatture
  • Ricezione delle fatture
  • Conservazione delle fatture elettroniche

Associazioni sportive dilettantistiche

  • 1. Associazione sportiva che svolge solo attività istituzionale
  • 2. Associazione sportiva che svolge attività mista (non in regime 398/1991)
  • 3. Associazione sportiva che svolge attività mista (in regime forfetario)
  • Altre associazioni in regime 398/1991

Soggetti che erogano prestazioni sanitarie

  • Sistema Tessera Sanitaria: divieto di fattura elettronica anche nel 2022
  • Spese sanitarie/veterinarie e invio dei dati al STS
  • Divieto di utilizzo della e-fattura per gli operatori sanitari
  • Prestazioni sanitarie effettuate nei confronti delle persone fisiche
  • Quando emettere in formato elettronico
  • Altri adempimenti per gli operatori sanitari connessi alla fatturazione elettronica

Distributori di carburanti e subappaltatori

  • Fatturazione elettronica nella cessione di carburanti
  • Detrazione IVA e deduzione dei costi: pagamenti tracciabili
  • Fatturazione elettronica nel subappalto con la P.A.

La fattura elettronica per gli scambi con San Marino

  • Le cessioni di beni verso San Marino
  • Gli acquisti da San Marino con addebito dell’IVA
  • Acquisti da San Marino senza addebito dell’IVA
  • Prestazioni di servizi

interventi edilizi e sconto in fattura

  • Ammontare della detrazione e dello sconto
  • Criterio di imputazione delle spese
  • comunicazione dell’opzione
  • L’indicazione in fattura e aspetti contabili
  • L’indicazione in fattura e le scritture contabili

Sezione Quarta – CONSERVAZIONE DIGITALE

Premessa

Documento analogico ed informatico

  • Documenti analogici
  • Documenti informatici

Procedura di conservazione

  • Il sistema di conservazione
  • Soggetti interessati
  • Il manuale di conservazione
  • Formati consentiti
  • i ruoli
  • Il processo di conservazione

Responsabile della conservazione elettronica

  • le Linee Guida dell’AgID
  • Modelli organizzativi della conservazione elettronica

Termini e modalità di conservazione

  • Termini di conservazione
  • Modalità di conservazione

Aspetti sanzionatori

  • Mancata conservazione scritture contabili
  • Rifiuto di esibizione di documenti
  • Evasione d’imposta
  • Mancata conservazione e accertamento induttivo

Sezione Quinta – ALTRI ADEMPIMENTI TELEMATICI

Cessioni a viaggiatori extra-UE (tax free shopping)

  • Il sistema tax free shopping
  • Il sistema OTELLO
  • Gli ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate
  • FAQ sito internet Agenzia Dogane – Monopoli

operazioni con l’estero: esterometro e fattura elettronica

  • Operazioni con l’estero: aggiornate le specifiche tecniche
  • Operazioni verso e da soggetti non stabiliti in Italia: regole di processo
  • Gli ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Parte Seconda – DOCUMENTO COMMERCIALE

Premessa

Evoluzione normativa

  • Trasmissione telematica dei corrispettivi per commercio al minuto e assimilati (comma 1)
  • Trasmissione dei corrispettivi per le cessioni di benzina o gasolio (comma 1-bis)
  • Trasmissione dei corrispettivi per le vending machine (comma 2)
  • Prassi

Sezione Prima – SOGGETTI INTERESSATI ED ESCLUSIONI

Soggetti obbligati

  • Commercio al minuto e operazioni assimilate
  • Cessioni di carburante
  • Cessioni di beni/prestazioni di servizi tramite distributori automatici
  • Certificazione dei corrispettivi per i contribuenti forfetari e minimi

Soggetti esonerati ed operazioni escluse

  • Operazioni escluse dall’obbligo telematico
  • Attività marginali collegate e connesse a quelle esonerate o soggette a fatturazione
  • Distributori di carburante e attività marginali
  • Temporaneità degli esoneri

Sezione Seconda – STRUMENTI E TECNOLOGIA NECESSARI

Il Registratore Telematico

  • Funzioni e caratteristiche del Registratore
  • Il registratore di cassa adattato a Registratore Telematico
  • Tipologie particolari di RT
  • Il modulo fiscale
  • La modalità demo

Server RT e soggetti con più punti cassa

  • La definizione dei dispositivi
  • I punti cassa
  • Il Server RT
  • Lo scambio di dati tra punto cassa e Server RT
  • Il processo di controllo

L’App dell’Agenzia delle Entrate

  • L’applicazione web

Il sigillo elettronico e quello fiscale

  • Il modulo fiscale
  • Involucro e sigillo fiscale
  • Le verifiche periodiche
  • Esiti della trasmissione

Sezione Terza – DALL’ACQUISTO ALLA MESSA IN SERVIZIO DEL REGISTRATORE TELEMATICO

Premessa

L’accreditamento

  • Accreditamento diretto da parte dell’esercente
  • Accreditamento tramite intermediario abilitato

Il censimento

L’attivazione

  • Attivazione del Registratore
  • Il processo di approvazione dei modelli di Registratori Telematici
  • Il processo di certificazione
  • Richiedere o annullare il certificato

La messa in servizio

  • Messa in servizio congiuntamente all’attivazione
  • Messa in servizio successivamente all’attivazione

Il QR-Code

Sezione Quarta – MEMORIZZAZIONE E TRASMISSIONE DEI DATI DEI CORRISPETTIVI

Memorizzazione e trasmissione dati

  • Tempistiche di memorizzazione e trasmissione dei dati
  • I tentativi di invio
  • Esiti della trasmissione
  • Errori nella trasmissione
  • La trasmissione dei dati

Formazione ed emissione del file telematico

  • Composizione del file telematico
  • Consultazione dei dati relativi al proprio Registratore Telematico

Il documento commerciale

  • Emissione del documento commerciale
  • Caratteristiche del documento commerciale
  • Efficacia ai fini commerciali del documento commerciale
  • Validità ai fini fiscali
  • Le caratteristiche tecniche del documento commerciale
  • il documento commerciale di annullo/reso merce

Documento commerciale in caso di fattura immediata e differita

  • Fattura immediata
  • Fattura differita
  • La compilazione del file .xml

Lotteria degli scontrini e trasmissione del documento commerciale

  • Le regole della lotteria degli scontrini
  • Trasmissione dei dati
  • Dati dei documenti commerciali validi per la lotteria

Regime sanzionatorio

  • Sanzione amministrativa (ex art. 6, comma 2-bis, D.Lgs. n. 471/1997)
  • Sanzione amministrativa (ex art. 11, comma 2-quinquies, D.Lgs. n. 471/1997)
  • Sanzione amministrativa (ex art. 11, comma 5, D.Lgs. n. 471/1997)
  • Sanzione amministrativa (ex art. 11, comma 5-bis, D.Lgs. n. 471/1997)
  • Sanzione accessoria (ex art. 12, comma 2, D.Lgs. n. 471/1997)
  • Sanzione accessoria (ex art. 12, comma 3, D.Lgs. n. 471/1997)
  • Impossibilità di trasmettere
  • Irrogazione ed esecuzione delle sanzioni
  • Ravvedimento operoso

Sezione Quinta – ASPETTI GESTIONALI

Il libretto di dotazione informatico

  • Gli interventi del tecnico di laboratorio abilitato
  • Cambi di stato subiti
  • Esercenti precedenti
  • La stampa del libretto

Chiusure programmate e straordinarie

Registratore non funzionante, assenza di rete e recupero di alcuni scarti

  • Assenza di rete
  • Dispositivo fuori servizio
  • Trasmissione scartata

segnalazione di trasmissione errata

  • Passi da seguire per segnalare errori ed anomalie

Variazioni di stato del Registratore

  • Gli stati del Registratore

Verificazioni periodiche

Sezione Sesta – SOGGETTI ED OPERAZIONI PARTICOLARI

Soggetti che inviano dati al Sistema Tessera Sanitaria

  • Spese sanitarie/veterinarie inviate al STS
  • Utilizzo del sistema “STS” per l’invio dei corrispettivi telematici
  • Utilizzo dei Registratori Telematici o Server RT per invio al “STS”

Distributori di carburanti

  • Aspetti generali
  • Cessione di altre tipologie di carburanti a consumatori finali
  • Cessione di altre tipologie di beni
  • Cessione di carburanti a soggetti titolari di partita IVA

Vending machine

  • Definizione di distributori automatici ed esclusioni
  • Modalità e termini di memorizzazione e trasmissione delle informazioni
  • FAQ dell’Agenzia delle Entrate

Parte Terza – ASPETTI COMUNI

Sezione Prima – IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AGLI INTERMEDIARI

Premessa

  • Modalità di invio della delega
  • Tempi di attivazione della delega
  • Modello di conferimento della delega
  • Dati del delegante, del delegato e dei servizi delegabili
  • tipologie di servizi delegabili
  • Conferimento diretto
  • Utilizzo dei servizi dell�Agenzia delle Entrate (Fisconline/Entratel)
  • Presentazione del modello di delega cartacea
  • Invio telematico massivo e puntuale
  • procedura di invio telematico
  • Invio massivo dei dati
  • Invio puntuale dei dati
  • Contenuto dei dati essenziali
  • Invio mediante PEC
  • Prospetto contenente gli elementi essenziali delle deleghe
  • Soggetti che non hanno presentato il Mod. IVA nell’anno precedente
  • Registro delle deleghe
  • registro cronologico
  • responsabile della gestione dei moduli di delega
  • Conservazione dei moduli di delega
  • La revoca ai servizi
  • Il modello di revoca cartaceo
  • Il registro e la conservazione dei moduli di revoca
  • La modalità telematica per la revoca
  • Sezione Seconda – Incentivi alla tracciabilità dei pagamenti
  • Pagamenti elettronici e crediti d’imposta
  • Credito d’imposta su commissioni di pagamenti elettronici (art. 22)
  • Acquisto/noleggio/utilizzo POS e sistemi evoluti di pagamento elettronico (art 22-bis)
  • Collegamento tra POS e RT
  • Regime premiale e pagamenti tracciabili
  • soggetti interessati
  • termini di accertamento oggetto di riduzione
  • Requisiti richiesti
  • Strumenti di pagamento e riduzione dei termini di accertamento
  • Indicazione della sussistenza delle condizioni nel Mod. REDDITI 2022
  • Servizio mensa addebitato in busta paga

Informazioni aggiuntive

Autore

Editore

Edizione

Pagine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FATTURA E DOCUMENTO COMMERCIALE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *