Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

Guida operativa per lo studio e il contrasto dei nuovi meccanismi di frode fiscale transnazionale

20,00 19,00

Guida operativa per lo studio e il contrasto dei nuovi meccanismi di frode fiscale transnazionale

Categoria: Product ID: 17736

Descrizione

Guida operativa per lo studio e il contrasto dei nuovi meccanismi di frode fiscale transnazionale

INTRODUZIONE……………………………………………………………………..9
A cura degli autori
1. LE “TRADIZIONALI” FRODI CAROSELLO………………………….13
A cura di Lucio Vaccaro
1. Premessa…………………………………………………………………………………. 13
2. L’Iva quale risorsa propria dell’Unione europea…………………………….. 14
3. I numeri dell’evasione Iva in Europa …………………………………………… 15
4. La frode carosello: il meccanismo di funzionamento ……………………. 16
4.1 Le nozioni di base in materia di Iva ……………………………………………. 16
4.2 Il regime Iva nelle operazioni intracomunitarie…………………………….. 17
4.3 Lo “schema tipico” di frode ……………………………………………………….. 18
4.4 Il “cuore” del meccanismo fraudolento: i soggetti interposti……………. 20
4.5 La “consapevolezza” dell’utilizzatore……………………………………………. 24
2. “IPCF-INTERNATIONAL PAPER CASTLE FRAUD”:
PROFILI FENOMENICI ………………………………………………………….29
A cura di Marco Thione
1. Premessa…………………………………………………………………………………. 29
2. Il reverse charge…………………………………………………………………………. 30
3. Gli “attori” dello “schema classico” di frode ………………………………….. 34
4. I soggetti dell’IPCF-International Paper Castle Fraud: gli “operativi” e i “non operativi”……………………………………………………………. 39
5. I vantaggi della frode………………………………………………………………… 40
6. I flussi finanziari: la monetizzazione quale “fulcro” della frode ………… 42
7. Il “castello di carta”: un possibile caso esemplificativo ……………………. 47
7.1 Fase 1: costruzione del “castello” e “cartolarizzazione” delle vendite “in nero” …………………………………………………………………………… 47
7.2 Fase 2: bonifici a pagamento della fornitura di merce compravenduta… 48
Indice
6
7.3 Fase 3: monetizzazione del profitto della frode …………………………….. 48
7.4 Fase 4: ripartizione del cash ……………………………………………………….. 49
7.5 Ulteriori considerazioni ……………………………………………………………. 49
3. “IPCF-INTERNATIONAL PAPER CASTLE FRAUD”:
PROFILI GIURIDICI IN TEMA DI RESPONSABILITÀ
PENALI …………………………………………………………………………………..53
A cura di Alberta Gavasso
1. Premessa…………………………………………………………………………………. 53
2. La nozione di fatture false ex articolo 1 del D.Lgs. 74/2000 …………… 54
3. Le condotte penalmente rilevanti ex articoli 2 e 8 del D.Lgs.
74/2000 ………………………………………………………………………………….. 58
4. Profili di connessione con la fattispecie di “autoriciclaggio”
(ex articolo 648-ter.1 c.p.)………………………………………………………….. 68
5. Riflessioni in tema di “concorso nel reato” (ex articolo 110 c.p.) e
“associazione per delinquere” (ex articolo 416 c.p.)……………………………. 71
6. I reati tributari quale presupposto per l’applicazione della “Responsabilità amministrativa da reato delle società e degli enti” (D.L.
124/2019)……………………………………………………………………………….. 73
7. I reati transnazionali…………………………………………………………………. 75
8. Responsabilità penali degli “attori” dell’IPCF- International Paper Castle Fraud………………………………………………………………………… 76
8.1 Responsabilità degli “attori” del primo livello ……………………………….. 77
8.2 Responsabilità degli “attori” del secondo livello…………………………….. 77
8.3 Responsabilità degli “attori” del terzo livello…………………………………. 78
8.4 Responsabilità degli “attori” del quarto livello ………………………………. 78
8.5 Ulteriori conseguenze penali ……………………………………………………… 79
4. “IPCF-INTERNATIONAL PAPER CASTLE FRAUD”:
PROFILI GIURIDICI IN TEMA DI PROVENTO DEL REATO…..85
A cura di Fernando Micia
1. Premessa…………………………………………………………………………………. 85
2. Il genus “provento del reato”: le species prezzo, prodotto, profitto………. 86
3. Strumenti di aggressione patrimoniale: il sequestro preventivo
e le diverse tipologie di confisca………………………………………………….. 88
3.1 Il sequestro preventivo ex articolo 321 c.p.p………………………………….. 89
Indice
7
3.2 La confisca ex articolo 240 c.p……………………………………………………. 90
3.3 Ipotesi speciali di confisca penale obbligatoria ……………………………… 92
3.4 La confisca per equivalente (o confisca “di valore”) ……………………….. 92
3.5 La confisca “allargata” ex articolo 240-bis c.p………………………………… 93
3.6 Le misure di prevenzione patrimoniali………………………………………… 94
4. L’aggressione patrimoniale nell’IPCF-International Paper Castle
Fraud ……………………………………………………………………………………… 97
4.1 La quantificazione del profitto dell’utilizzatore …………………………….. 98
4.2 La quantificazione del profitto dell’emittente ……………………………… 103
5. Valenza delle presunzioni tributarie in sede processuale penale……… 108
6. Riflessioni in tema di deducibilità dei costi rappresentati da fatture per operazioni soggettivamente inesistenti: giurisprudenza
tributaria e penale di legittimità ……………………………………………….. 109
6.1 Le novità introdotte dall’articolo 8 del D.L. 16/2012…………………… 110
6.2 Indeducibilità dei costi da reato: requisiti “sostanziali” e “procedurali”…………………………………………………………………………………… 110
6.3 Giurisprudenza tributaria di legittimità favorevole alla deducibilità dei costi attestati da fatture per operazioni soggettivamente inesistenti ……………………………………………………………………. 112
6.4 Giurisprudenza penale di legittimità contraria alla deducibilità dei costi attestati da fatture per operazioni soggettivamente
inesistenti ……………………………………………………………………………… 114
5. RESPONSABILITÀ DEL PROFESSIONISTA NELLA
FRODE FISCALE E CASI GIURISPRUDENZIALI
AFFERENTI ALLE FATTURE PER OPERAZIONI
INESISTENTI ………………………………………………………………………. 117
A cura di Marco Bargagli
1. Premessa……………………………………………………………………………….. 117
2. La responsabilità del consulente aziendale …………………………………. 118
3. Casi giurisprudenziali……………………………………………………………… 121
3.1 Corte di Cassazione – V Sezione Civile, ordinanza n.
17161/2018 (depositata in data 28.06.2018): detrazione Iva…………. 122
3.2 Corte di Cassazione – III Sezione Penale, sentenza n.
53637/2018 (depositata in data 29.11.2018): giurisprudenza
penale di legittimità in tema di consapevolezza dell’acquirente …….. 122
Indice
8
3.3 Corte di Cassazione – III Sezione Penale, sentenza n. 7063/2019
(ud. 15.01.2019): giurisprudenza penale di legittimità in tema
di indeducibilità dei costi attestati da fatture fittizie…………………….. 123
3.4 Corte di Cassazione – III Sezione Penale, sentenza n. 5291/2020
(ud. 25.10.2019): riflessioni in materia di concorso tra articolo
2 e articolo 8 del D.Lgs. 74/2000 ……………………………………………… 125
3.5 Corte di Cassazione – II Sezione Penale, sentenza n. 6397/2020
(ud. 25.10.2019): la frode fiscale quale presupposto del delitto
di autoriciclaggio ……………………………………………………………………. 126
3.6 Corte di Cassazione – V Sezione Civile, sentenza n. 5339/2020
(ud. 27.02.2020): giurisprudenza tributaria di legittimità in
tema di deducibilità dei costi (e indetraibilità della correlata
Iva) attestati da fatture fittizie …………………………………………………. 127
CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE……………………………………….. 129
RIFERIMENTI BIBILIOGRAFICI…………………………………………. 131

Informazioni aggiuntive

Editore

Pagine

Edizione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Guida operativa per lo studio e il contrasto dei nuovi meccanismi di frode fiscale transnazionale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat
Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni