Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

I rapporti di lavoro nel fallimento

42,75

Lavoro subordinato e autonomo
Gestione dei rapporti
Continuazione e cessione azienda
Licenziamenti e CIGS
Crediti di lavoro e previdenziali
TFR e previdenza complementare
Fondo di Garanzia e di Tesoreria

Descrizione

I rapporti di lavoro nel fallimento, IIa edizione, è una guida pratica per tutti gli operatori che a vario titolo devono confrontarsi con la gestione dei rapporti e dei crediti di lavoro e previdenziali e le discipline concorsuali con particolare riferimento al fallimento.

Il volume – completamente rivisitato e aggiornato con le novità normative in materia (Jobs Act, Legge di bilancio 2018), la più recente e rilevante giurisprudenza e casi pratici – è uno strumento indispensabile sia per il Curatore Fallimentare che per tutti gli altri soggetti istituzionalmente chiamati a operare nella procedura fallimentare come collaboratori del Curatore Fallimentare (Consulente del Lavoro) e come soggetti necessari o assistenziali (Associazioni Sindacali, Avvocati) ed a chi si trova negli intrecci spesso incomprensibili del fallimento in quanto debitori o creditori ed in particolare lavoratori subordinati e autonomi.

Il testo illustra la tematica del rapporto di lavoro subordinato sia nella fase “dinamica” della continuità dell’attività aziendale o della cessione o affitto di azienda (esercizio provvisorio dell’attività, CIGS, licenziamento plurimo oggettivo e licenziamento collettivo, ammortizzatori sociali) in relazione a tutti i tipi di impresa (industriale, commerciale e artigiana), che nella fase “statica” intesa come momento dell’accertamento del credito retributivo e previdenziale maturato e non corrisposto/riconosciuto al lavoratore subordinato (modalità d’accertamento, esistenza e regolarità o meno dei rapporti di lavoro).

E’ esaminata la legislazione a tutela dei crediti residuali del TFR e della previdenza complementare e sono illustrate le sfaccettature e le peculiarità del Fondo di garanzia attraverso una serie di casistiche.

> Leggi il capitolo “IL LICENZIAMENTO COLLETTIVO”

Il presente volume è strutturato nelle seguenti due parti:

PARTE I – LAVORO SUBORDINATO: (Aspetti dinamici) 1 – La continuazione dell’attività aziendale; 2 – La circolazione dell’impresa fallita; 3 – Il licenziamento nelle imprese fallite con meno di 15 dipendenti; 4 – La cassa integrazione guadagni straordinaria; 5 – Il licenziamento collettivo; 6 – Il ricorso di ammissione al passivo e le impugnazioni. (Aspetti statici) 1 – I crediti di lavoro subordinato; 2 – I crediti previdenziali per i lavoratori dipendenti.

PARTE II – LAVORO AUTONOMO: 1 – I crediti dei prestatori di opera intellettuale; 2 – I crediti dei collaboratori coordinati e continuativi; 3 – I crediti del rapporto di agenzia; 4 – I crediti del rapporto di lavoro agricolo; 5 – I crediti del rapporto di lavoro dell’artigiano e le ulteriori fattispecie tutelate dall’art. 2751-bis c.c.

La ricerca è guidata da un indice sistematico introduttivo.

Informazioni aggiuntive

Autore

Edizione

Pagine

Allegato
Editore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I rapporti di lavoro nel fallimento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.