Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

I Tributi Locali nel 2022

74,10

I Tributi Locali nel 2021

COD: PRE0012207 Categorie: , , Product ID: 15492

Descrizione

I Tributi Locali nel 2022

• Accertamento e riscossione coattiva • La nuova IMU • La TARI, l’imposta di soggiorno e l’addizionale comunale IRPEF • Il canone unico patrimoniale

Negli ultimi mesi del 2021 il legislatore è più volte intervenuto introducendo rilevanti novità nella gestione delle entrate comunali (L. n.108/2021, D.L. n. 146/2021, D.L. n.152/2021, L. n. 215/2021, L. n. 233/2021, L. n. 234/2021, D.L. n.228/2021) per cui anche il 2022 si profila come un anno complicato per le amministrazioni locali, anche in considerazione dell’emergenza sanitaria tuttora in atto.

La normativa emergenziale ha inciso in via indiretta sia sull’attività di accertamento sia sulle operazioni di riscossione coattiva che è rimasta bloccata per un anno e mezzo (da marzo 2020 ad agosto 2021) e deve fare i conti con una disciplina di non facile lettura per il susseguirsi di norme sia settoriali che di portata generale.

Relativamente all’IMU si registrano diverse novità normative a partire dal prospetto delle aliquote, che avrebbe dovuto limitare la variabilità delle aliquote IMU, al D.L. n. 146/2021 che interviene sullo spacchettamento della famiglia.

Sul fronte TARI, dal 2022 è entrato in vigore il nuovo metodo tariffario (Mtr-2) Arera, che con una molteplicità di provvedimenti ha modificato radicalmente il procedimento di predisposizione e approvazione del piano finanziario per la tassa rifiuti.

Inoltre l’entrata in vigore dal 2021 del D.Lgs. n.116/2020, con il quale sono state recepite le direttive UE del 2018 in materia ambientale, ha reso più complesso lo scenario in materia di Tari, per il disallineamento della normativa tributaria rispetto al codice ambientale.

Le novità normative hanno inciso profondamente anche sull’applicazione dell’imposta di soggiorno dove i gestori delle strutture ricettive sono passati da un ruolo ausiliario all’esazione del tributo, ad un ruolo attivo di responsabili del versamento dell’imposta (D.L. 34/2020) lasciando irrisolta la questione relativa alla permanenza o meno della qualifica di agente contabile per le strutture ricettive.

Nel 2021 è stata particolarmente difficoltosa anche la partenza del nuovo canone unico patrimoniale, che ha sostituito l’intero comparto dei tributi “minori” (Icp, Tosap, affissioni, ecc.) con un impianto normativo che presenta diversi dubbi interpretativi, nonostante i recenti interventi normativi.

L’opera contiene anche una parte di documentazione online con i riferimenti normativi e giurisprudenziali e materiale operativo.

Giuseppe Debenedetto
Esperto in tributi locali, direttore servizio internet ufficiotributi.it.
Luigi Lovecchio
Dottore Commercialista in Bari, condirettore della rivista Finanza e Tributi Locali.
Pasquale Mirto
Esperto in tributi locali, condirettore della rivista Finanza e Tributi Locali.
Stefania Zammarchi
Dottore commercialista e revisore contabile.Dirigente servizio Entrate di Unione di Comuni.

Dirigente Servizio Entrate di Unione di Comuni.

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Editore

Edizione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Tributi Locali nel 2022”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy