Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

Il giudice e l’esperto: deferenza epistemica e deferenza semantica nel processo

37,05

Il giudice e l’esperto: deferenza epistemica e deferenza semantica nel processo

Categoria: Product ID: 24176

Descrizione

Il giudice e l’esperto: deferenza epistemica e deferenza semantica nel processo

Esperti in materie diverse dal diritto stanno assumendo un ruolo sempre più importante nei sistemi giuridici contemporanei. Professionisti specializzati nelle più varie discipline (medici, ingegneri, chimici, urbanisti…) sono spesso tanto indispensabili quanto i giuristi per l’applicazione di molte disposizioni di legge. Ma come può il giudice servirsi del sapere tecnico degli esperti senza che questi usurpino il suo ruolo decisorio? Per essere razionale il giudice dovrebbe capire la deposizione dell’esperto prima di potersene servire? E se sì in che misura? Deve essere educato dall’esperto e acquisire da lui gli strumenti concettuali per risolvere il caso o può, a determinate condizioni, semplicemente affidarsi alla sua autorevolezza accettando con deferenza le conclusioni da lui presentate? Questo lavoro tenta di dare un contributo alla discussione di questi problemi, introducendo una distinzione concettuale generalmente trascurata dalla letteratura in materia: la distinzione tra deferenza epistemica e la deferenza semantica.

Informazioni aggiuntive

Autore

Editore

Edizione

Pagine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il giudice e l’esperto: deferenza epistemica e deferenza semantica nel processo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.