Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

Il valore dell’impresa nelle operazioni straordinarie

22,80

Le imprese perseguono la generazione del valore anche con operazioni straordinarie, quali gli aumenti e le riduzioni di capitale, le acquisizioni e fusioni, le scissioni. Quando tale orientamento viene meno si parla di crisi e liquidazione. Il valore è quantificato e rappresentato in bilancio secondo corpi di standard contabili. L’adozione degli IAS/IFRS pone il mondo aziendale davanti al dualismo tra i principi tradizionali e quelli internazionali. Nelle aggregazioni, in particolare, la normativa italiana e quella internazionale sono fondate su presupposti molto lontani tra loro. Il Codice civile disciplina analiticamente le diverse tipologie di operazioni; lo standard IFRS 3, Business combinations, detta regole di rappresentazione uniche per tutte le tipologie di aggregazioni. Emerge così un netto contrasto tra le regole applicabili alla generalità delle società italiane e quelle che derivano dagli standard internazionali. Il presente lavoro analizza la dinamica dei valori delle operazioni straordinarie secondo la logica del ciclo di vita dell’impresa e propone una lettura unitaria delle rappresentazioni derivanti dai due corpi di regole contabili.

Descrizione

Aldo Pavan È professore ordinario di Economia aziendale e dottore commercialista, insegna Tecnica professionale nell’Università di Cagliari.
Paola Paglietti È professore associato di Economia aziendale, insegna Programmazione e controllo nell’Università di Cagliari; ha pubblicato svariati lavori sulla capacità dei principi IAS/IFRS di rappresentare il valore delle imprese.

Informazioni aggiuntive

Autore

Edizione

Pagine

Allegato
Editore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il valore dell’impresa nelle operazioni straordinarie”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.