Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

La forza maggiore nella crisi dei rapporti contrattuali

45,00 42,75

La forza maggiore nella crisi dei rapporti contrattuali

Categoria: Product ID: 20073

Descrizione

La forza maggiore nella crisi dei rapporti contrattuali

INDICE SOMMARIO
Introduzione……………………………………………………………………………………………………………. XIII
CAPITOLO 1 LE MISURE EMERGENZIALI
1. La decretazione d’urgenza in periodo di Covid-19: incidenza sui rapporti contrattuali. La locazione in particolare ………………………………………… 2
1.1. L’intento del legislatore della norma di cui al comma 6-bis
dell’art. 3 d.l. n. 6/2020 …………………………………………………………………… 7
1.2. La sospensione delle attività produttive: il quadro della normazione nelle diverse fasi della pandemia ……………………………………….. 9
1.3. Il lavoro agile nell’emergenza da Covid-19 …………………………………. 16
1.3.1. La funzione del lavoro agile nell’ambito dell’emergenza da Covid-19 …………………………………………………………………… 23
1.3.2. Lavoro agile (o congedo straordinario) per il figlio minore in quarantena …………………………………………………………… 29
1.4. I gravi motivi del recesso del conduttore nell’emergenza da
Covid-19 ……………………………………………………………………………………………… 33
1.5. Prestazione del locatore conforme solo in parte al regolamento contrattuale? Riduzione parziale del canone in sede giudiziale ……………………………………………………………………………………………………… 37
1.6. Il rapporto tra misure di contenimento e compressione delle
libertà costituzionalmente garantite ……………………………………………. 41
1.7. Natura dei provvedimenti del PCM nell’emergenza sanitaria e il
loro impatto sulla sfera personale. L’ostensione dei verbali del
CTS ………………………………………………………………………………………………………. 47
1.8. Art. 41 Cost. e misure di contrasto della diffusione della pandemia da Covid-19 ………………………………………………………………………………… 53
1.9. La sospensione dei termini nella disciplina emergenziale. Sospensione del corso della prescrizione nei procedimenti penali .. 54
2. La norma emergenziale e le situazioni di difficoltà del debitore ………. 60
V
2.1. Gli obblighi del debitore in periodo di pandemia ………………………. 62
3. Breve rinvio alla nozione di danno patrimoniale ex art. 1223 c.c. …….. 67
4. Disposizioni emergenziali e principio della buona fede e della correttezza ……………………………………………………………………………………………………………….. 67
5. La forza maggiore nella legislazione emergenziale: le ipotesi di rimborso. La mediazione e le controversie in materia di obbligazioni
contrattuali ……………………………………………………………………………………………………. 72
5.1. Liti originate dalla situazione di lockdown: l’ipotesi di matrimonio rinviato. La mediazione condizione di procedibilità della
domanda …………………………………………………………………………………………….. 76
6. Lockdown e “rivisitazione” dei termini del contratto di durata …………. 82
6.1. La soluzione della riduzione del canone locatizio …………………….. 88
6.1.1. Mancato pagamento dei canoni di rent to buy nei mesi
di lockdown. Intimazione di sfratto. Esclusione …………. 90
6.2. L’ipotesi dell’autoriduzione della misura del canone da parte
del conduttore ………………………………………………………………………………….. 92
7. La modifica dei termini del concordato preventivo e dell’accordo di
ristrutturazione del debitore ……………………………………………………………………… 95
8. L’Attestazione di forza maggiore delle CCIAA ……………………………………….. 98
9. Il tema della forza maggiore. Breve inquadramento ……………………………. 102
10. Il quadro dei rapporti in essere secondo la disciplina ordinaria del c.c. … 106
10.1. Crisi da Covid-19: ipotesi di “rimodulazione” dei vincoli contrattuali divenuti nodi critici per la parte maggiormente in difficoltà. Il pronunciamento del tribunale veneziano ………………………….. 112
10.2. Accordo negoziale di rideterminazione in diminuzione del canone di locazione. Registrazione all’Agenzia delle Entrate. Facoltà …………………………………………………………………………………………………….. 116
10.3. Il recesso del conduttore dal rapporto di locazione a causa della
sperequazione del rapporto causata dalla pandemia ………………. 119
10.4. Gli interventi della legislazione emergenziale in favore della
conduzione di beni immobili …………………………………………………………. 124
11. Misure restrittive per il contrasto al Covid-19 e responsabilità del
debitore nell’ambito del rapporto negoziale ………………………………………….. 128
12. Il contagio da Covid-19 in occasione di lavoro costituisce infortunio
sul lavoro ……………………………………………………………………………………………………….. 130
12.1. Il rischio di contagio del dipendente nei luoghi di lavoro. La
responsabilità datoriale. Il quadro dispositivo complessivo. Il
ruolo del medico aziendale ……………………………………………………………. 134
13. Il legislatore dell’urgenza interviene sulla sfera della responsabilità in
materia amministrativa ………………………………………………………………………………. 141
INDICE
VI
14. La legislazione emergenziale interviene anche in materia di contratti
per la collocazione dei bfp …………………………………………………………………………. 143
14.1. Stipula di contratti bancari in tempo di Covid-19 ……………………… 145
15. Concessione di un termine per il deposito di un nuovo piano e di una
nuova proposta nella procedura di concordato ……………………………………. 147
16. La golden pawer a tutela dell’integrità del sistema impresa italiano … 150
16.1. Dalla Golden Share al Golden Pawer: una evoluzione normativa
che segna il cambio di passo dello Stato (da azionista alla tutela
degli interessi pubblici nei settori strategici dell’economia) …… 156
17. Il lavoro “agile” ai tempi del Covid-19 ……………………………………………………… 161
18. Il governo dei rifiuti nell’emergenza sanitaria ……………………………………….. 162
CAPITOLO 2 LA CRISI DEI RAPPORTI GIURIDICI
1. L’inadempimento fonte di responsabilità del debitore ……………………….. 168
2. Responsabilità contrattuale: natura e conseguenze ……………………………. 173
3. Il quadro delle norme in materia di impossibilità sopravvenuta ………… 178
3.1. Gli ambiti dispositivi in materia di eccessiva onerosità sopravvenuta …………………………………………………………………………………………………. 180
3.1.1. La eccessiva onerosità sopravvenuta non autorizza la
parte contrattuale a sospendere la prestazione ………… 184
3.2. Lo squilibrio nel sinallagma e la rinegoziazione dell’accordo
contrattuale ……………………………………………………………………………………….. 187
4. Il rispetto delle misure di contenimento e le sue conseguenze nell’ambito dei rapporti contrattuali ……………………………………………………………… 193
5. Factum principis e forza maggiore in tempo di Covid-19 …………………… 197
6. Costituisce pratica commerciale scorretta la richiesta della certificazione anticovid-19 per i prodotti della terra ………………………………………….. 203
7. Litigation funding e crisi dei rapporti da Covid-19 ……………………………….. 205
8. Crisi e scenari nei rapporti giuridici incisi da Covid-19 Esclusa la tutela
d’urgenza in difetto di grave pregiudizio ………………………………………………… 207
CAPITOLO 3 L’ISTITUTO DELLA FORZA MAGGIORE NELL’AMBITO DELL’ORDINAMENTO INTERNO
1. Sulla nozione di forza maggiore e di caso fortuito. I rischi legati all’insolvenza …………………………………………………………………………………………………………. 214
1.1. Caso fortuito, forza maggiore e factum principis……………………….. 218
1.2. La forza maggiore in materia di opere pubbliche ……………………… 222
2. La figura della forza maggiore nello scenario interno e internazionale .. 224
INDICE
VII
3. Forza maggiore e responsabilità del debitore ……………………………………….. 226
3.1. Forza maggiore per factum principis e impossibilità temporanea della prestazione ………………………………………………………………………. 231
3.2. Tra eccessiva onerosità e impossibilità sopravvenuta, come
impatta l’emergenza Covid-19 sugli equilibri patrimoniali del
contratto …………………………………………………………………………………………….. 233
3.3. Eccessiva onerosità e risoluzione del vincolo contrattuale …….. 237
4. La forza maggiore nelle previsioni dettate nell’ordinamento cinese e
nelle sedi internazionali ……………………………………………………………………………… 240
5. Responsabilità del debitore per inadempimento della prestazione …. 242
6. La forza maggiore nella crisi dei rapporti contrattuali. L’insolvenza e i
rischi di fallimento ……………………………………………………………………………………….. 248
7. L’esimente della forza maggiore da lockdown……………………………………….. 253
7.1. Il giudice dell’urgenza sui titoli resi a garanzia del pagamento
dei canoni di locazione disatteso causa lockdown ……………………. 257
7.2. La crisi da pandemia di Covid-19 investe imprese e cittadini.
Ipotesi di estensione analogica della disciplina recata dal Decreto Liquidità al piano del consumatore ……………………………………. 258
7.2.1. Sospensione del piano del consumatore nell’ambito
dell’emergenza sanitaria da Covid-19 …………………………… 262
7.3. La crisi post lockdown: l’andamento dei dati seguiti agli interventi legislativi. Applicazione della norma ex art. 91 Decreto
Cura Italia. L’esercizio arbitrario delle proprie ragioni ………………. 267
8. Rinegoziazione …………………………………………………………………………………………….. 271
9. Il concetto di stato d’insolvenza nella crisi generata dalla pandemia e
dalle misure di contenimento …………………………………………………………………… 275
10. La pandemia e gli scenari di crisi tra mercati finanziari, economia reale
e sistema delle banche. Incidenza sull’insolvenza delle imprese e
procedibilità delle istanze fallimentari. Le eccezioni ……………………………. 281
11. L’art. 1467 codice civile ……………………………………………………………………………… 286
12. Sull’estinzione dell’obbligazione ………………………………………………………………. 289
13. Impossibilità sopravvenuta della prestazione nell’ambito negoziale .. 294
13.1. L’imprevedibilità dell’impossibilità sopravvenuta. Il carattere
impediente. Contratti plurilaterali e collegati …………………………….. 299
13.2. Sopravvenienza e diritto del viaggiatore al rimborso in denaro . 303
13.3. L’impossibilità sopravvenuta non imputabile al debitore: quando e con quali effetti? ……………………………………………………………………… 310
14. Il factum principis e la condotta del debitore ………………………………………… 311
14.1. L’inesigibilità del comportamento richiesto a causa del factum
principis non determina la decadenza dal beneficio fiscale ……. 315
INDICE
VIII
14.2. Gli impedimenti sopravvenuti non imputabili all’acquirente sono
irrilevanti ai fini dell’osservanza dei termini per il rispetto delle
condizioni abilitanti al beneficio fiscale della “prima casa” …………. 318
14.2.1. Integrazione della forza maggiore …………………………………. 321
15. L’operatività del factum principis………………………………………………………………. 324
16. Quale il ruolo del debitore ai fini dell’integrazione dell’impossibilità
sopravvenuta per factum principis? …………………………………………………………. 327
17. Modalità di rappresentazione della forza maggiore …………………………….. 331
18. Impossibilità sopravvenuta, e prova della forza maggiore. L’eccessiva
onerosità ………………………………………………………………………………………………………… 336
19. Quando il factum principis costituisce causa estintiva e liberatoria
dell’obbligazione? ………………………………………………………………………………………… 339
20. La clausola Force Majeure ICC 2020 ……………………………………………………….. 342
21. La nozione di forza maggiore in materia tributaria e fiscale……………….. 345
22. La forza maggiore nell’interpretazione del giudice sportivo (Un recenta caso nell’emergenza sanitaria da Covid-19)……………………………………….. 347
CAPITOLO 4 IL GIUDIZIO DI PREVEDIBILITÀ E STRAORDINARIETÀ DELL’EVENTO
1. Il giudizio di prevedibilità ……………………………………………………………………………. 351
2. La prevedibilità del danno contrattuale ………………………………………………….. 354
3. Il giudizio di imprevedibilità ……………………………………………………………………….. 359
4. Le circostanze imprevedibili nel contratto di appalto …………………………. 362
5. L’evento straordinario e imprevedibile ……………………………………………………. 365
6. Covid-19: responsabilità dell’esercente la professione sanitaria e della
struttura sanitaria ………………………………………………………………………………………… 370
6.1. Personale sanitario deceduto per effetto di contagio nei luoghi
di lavoro: potenziali pretese risarcitorie degli eredi. Anziani delle RSA e pazienti non Covid-19 ……………………………………………………… 374
7. In materia di danno alla salute, il debitore è tenuto a provare l’impossibilità dell’esatta esecuzione della prestazione …………………………………… 376
CAPITOLO 5 CONTRATTI E COVID-19
1. Contratto di locazione per uso non abitativo, lockdown e norma
emergenziale ………………………………………………………………………………………………… 380
2. Va osservato il pagamento del canone previsto dal contratto di affitto
di azienda anche nell’emergenza sanitaria ……………………………………………. 384
INDICE
IX
3. La crisi economico-finanziaria dovuta al Covid-19 e l’obbligo di rinegoziazione ……………………………………………………………………………………………………… 387
4. Il rispetto delle misure di contenimento e le conseguenze sul regolamento contrattuale ……………………………………………………………………………………… 392
5. Crisi da Covid-19. Difetto dell’obbligo di rinegoziazione. Il ricorso al
provvedimento d’urgenza ………………………………………………………………………….. 396
6. Emergenza sanitaria e contratti di locazione: quali le strade da percorrere per un’equilibrata distribuzione degli oneri? …………………………… 399
7. Infezione da Covid-19 in occasione di lavoro: la copertura assicurativa
Inail ………………………………………………………………………………………………………………….. 404
8. Riders e tutele: obbligo di fornire dpi per la società committente ……. 408
8.1. Tutela in sede d’urgenza dei riders nella pandemia da Covid-19 .. 411
9. Coronavirus e domanda di concordato. Termini …………………………………… 414
10. La sospensione dell’esecuzione del piano del consumatore per causa
sopravvenuta inerente a Covid-19 …………………………………………………………… 416
11. Sovraindebitamento, piano del consumatore e crisi da Covid-19 …….. 422
12. Dichiarazione di fallimento su istanza dello stesso imprenditore …….. 428
CAPITOLO 6 LA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO PER ECCESSIVA ONEROSITÀ DA COVID-19
1. La crisi dei rapporti contrattuali ingenerata dall’emergenza sanitaria
tra il rimedio caducatorio e l’obbligo della rinegoziazione: stato attuale e prospettive possibili …………………………………………………………………………….. 429
2. Le variazioni del sinallagma dovute alle restrizioni delle misure emergenziali …………………………………………………………………………………………………………… 436
3. L’impossibilità sopravvenuta non imputabile, limite della responsabilità del debitore e ragione di estinzione dell’obbligazione …………………. 441
4. Impossibilità giuridica e impossibilità sopravvenuta non imputabile al
debitore: i diversi effetti ……………………………………………………………………………… 444
5. Esclusione dell’imputabilità dell’inadempimento …………………………………. 446
6. Vari risvolti dell’impossibilità sopravvenuta non imputabile al debitore . 447
7. L’impossibilità parziale e le scelte preferenziali della parte creditrice
del rapporto …………………………………………………………………………………………………… 450
CAPITOLO 7 2020 ANNUS HORRIBILIS, PARTE TERMINALE:
PANDEMIA, NUOVE MISURE DI CONTENIMENTO,
CRISI DEI RAPPORTI
1. La ripresa dell’economia dei mesi estivi…………………………………………………… 453
INDICE
X
2. La seconda ondata e le possibili chiusure di spazi urbani. il varo del c.d.
“Dpcm-cornice”…………………………………………………………………………………………….. 456
2.1. Diffusione della pandemia e nuove misure di contenimento …. 461
2.2. Le indicazioni del ministero dell’interno sul Dpcm 3 novembre
2020 …………………………………………………………………………………………………….. 462
2.3. Le restrizioni normative imposte per le festività natalizie 2020
dalla legislazione d’urgenza. Le difficoltà di settori dell’economia ……………………………………………………………………………………………………….. 464
3. La crisi dei rapporti contrattuali: A) Le locazioni per uso non abitativo. 468
3.1. Lockdown e pagamento dei canoni di locazione. Gli orientamenti seguiti ………………………………………………………………………………………. 471
3.1.1. L’obbligo delle parti contraenti di rinegoziare il contratto divenuto squilibrato……………………………………………….. 476
4. B) La crisi dei rapporti in materia di locazioni per uso abitativo ………… 480
4.1. La rinegoziazione del rapporto di locazione per uso abitativo
devoluta alla volontà delle parti……………………………………………………… 480
4.2. Il disagio economico dell’inquilino e l’adempimento alle obbligazioni contrattuali nascenti dal rapporto di locazione……………. 481
4.3. Il recesso dal rapporto di locazione ………………………………………………. 482
5. C) Ulteriori interventi a sostegno dei settori investiti dalle misure a
tutela della salute pubblica…………………………………………………………………………. 485
6. D) Gli interventi del legislatore dell’emergenza in materia
condominiale…………………………………………………………………………………………………. 487
Indice analitico……………………………………………………………………………………………………….. 491

Informazioni aggiuntive

Autore

Editore

Edizione

Pagine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La forza maggiore nella crisi dei rapporti contrattuali”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *