Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320
In offerta!

L’INVALIDITÀ CIVILE

52,25

L’INVALIDITÀ CIVILE. PROFILI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

Categorie: , Product ID: 25619

Descrizione

L’INVALIDITÀ CIVILE. PROFILI SOSTANZIALI E PROCESSUALI

Il presente nuovo volume, inserito nella collana Teoria e pratica, si sofferma sulle principali questioni riguardanti la materia dell’invalidità civile, notoriamente disciplinata da una miriade di norme di rango primario e secondario, il cui incessante susseguirsi nel corso degli anni ha dato vita ad un tessuto normativo variamente stratificato, il quale, inevitabilmente ha contribuito costantemente in misura determinante all’insorgenza di nuovi dubbi interpretativi ed incertezze applicative.

La prima parte, concernente i profili di diritto sostanziale, esamina le problematiche afferenti i soggetti destinatari della materia dell’invalidità civile declinata nelle sue varie forme e, dunque, anche da lavoro oltre che per disabilità, i requisiti e genere di provvidenze economiche previste ex lege – come la pensione da inabilità e l’indennità di accompagnamento, l’indennità di frequenza, l’assegno sociale per gli invalidi civili, il regime delle incompatibilità tra le prestazioni economiche e lavorative e le ipotesi di cumulabilità oltre a quelle rilevanti in tema di indebito previdenziale ed assistenziale –, alla luce del quadro normativo attuale, sul quale è recentemente intervenuto il d.lgs. n. 105/2022, che ha introdotto rilevanti novelle in particolare alla l. n. 104/1992, con disposizioni finalizzate a migliorare la conciliazione tra attività lavorativa e vita privata per i genitori ed i prestatori di assistenza.

La seconda parte dell’opera, dedicata ai profili processuali, muovendo dall’esame delle condizioni preliminari all’esercizio dell’azione rispetto alla quale sono funzionali le attività preparative, si occupa invece del procedimento di accertamento dell’invalidità civile esaminandone le varie fasi, spaziando da quella concernente la proposizione del ricorso per accertamento tecnico tecnico obbligatorio (ATPO) ex art. 445-bis c.p.c., i requisiti di ammissibilità e la costituzione del convenuto, il perimetro d’indagine riguardante il requisito sanitario distinguendolo da quelli extra-sanitari, a quelle inerenti il deposito della c.t.u., l’omologazione, la liquidazione delle spese processuali e dell’espletata c.t.u., i possibili rimedi esperibili nel caso in cui l’Inps non provveda o ritardi nell’erogare la prestazione economica all’avente diritto e l’eventuale fase di opposizione ovvero quella introduttiva del giudizio di merito, evidenziandone le possibili criticità emerse in sede di applicazione giurisprudenziale.

Pertanto, come puntualmente evidenziato nella Prefazione dal Prof. Francesco Paolo Luiso, si tratta di un meritevole ed importante lavoro, idoneo a porre dei punti fermi in un settore, nel quale gli interventi normativi e giurisprudenziali sono caratterizzati da una estrema frammentarietà.

Informazioni aggiuntive

Autore

Editore

Edizione

Pagine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’INVALIDITÀ CIVILE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *