Benvenuti su LibreriaPirola.it !
Chiamaci 055.2396320

Tettoie di legno e relative connessioni

40,00

Calcolo delle tettoie di legno e delle relative connessioni, aggiornato alle:
Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 (D.M. 17 gennaio 2018) e circolare
UNI EN 14080:2013 (Strutture di legno – Legno lamellare incollato e legno massiccio incollato – Requisiti)
UNI EN 1995-1-1:2014 (Eurocodice 5 – Progettazione delle strutture di legno – Parte 1-1: Regole generali – Regole comuni e regole per gli edifi ci)
UNI EN 338:2016 (Legno strutturale – Classi di resistenza)
Connessioni tradizionali e metalliche
Teoria di Johansen per le connessioni
Calcolo della struttura di legno
Verifiche delle connessioni legno-legno
Connettori di acciaio: chiodi, bulloni, spinotti, viti
Verifiche delle connessioni acciaio-legno
Connessioni con scarpe metalliche e staffe a scomparsa

COD: 10897 Categoria: Product ID: 13139

Descrizione

Guida per la progettazione strutturale delle tettoie di legno, sia per gli elementi lignei che per gli elementi metallici di connessione.

Nel testo sono stati esaminati i comportamenti resistenti delle membrature di legno e quelli delle connessioni tra elementi di legno e tra legno e acciaio (teoria di Johansen), alla luce del D.M. 17 gennaio 2018 (Aggiornamento delle «Norme tecniche per le costruzioni») e della norma UNI EN 1995-1-1:2014.

NOTE SUL SOFTWARE INCLUSO

Il software incluso, aggiornato alle NTC 2018, esegue il calcolo di tettoie di legno lamellare e massiccio e ha le seguenti caratteristiche:

–Database con le classi di resistenza per legno massiccio di conifera e pioppo, legno massiccio di latifoglia, legno lamellare omogeneo e combinato, aggiornato alle norme UNI EN 14080:2013 e UNI EN 338:2016.

–Tipologia strutturale: pilastri, falsi puntoni, trave di gronda e trave di colmo (banchina) ancorata a fabbricato esistente.

–Pacchetto copertura che può comprendere anche arcarecci o travi secondarie e tavolato.

–Sviluppo di tutte le combinazioni di carico e verifica tenuto conto dell’influenza sui parametri di resistenza, della durata del carico e della classe di esposizione.

–Verifica a flessione retta o deviata, a taglio per gli Stati Limiti Ultimi e per deformazione istantanea e a lungo termine per gli Stati Limiti di Esercizio.

–Verifica a carico di punta dei pilastri.

–Verifica anche del pacchetto di copertura al sollevamento e allo scorrimento.

–Stampa dei risultati con i seguenti elaborati:

–relazione preliminare;

–analisi dei carichi;

–calcolo del carico della neve e del vento;

–combinazione dei carichi;

–calcolo delle caratteristiche di sollecitazione;

–verifica piano di manutenzione.

–Relazioni aggiuntive:

–puntone-trave di gronda;

–puntone-trave di banchina;

–pilastro-fondazione.

–Per il nodo pilastro-fondazione è previsto l’utilizzo di una particolare giunzione metallica anch’essa sottoposta a verifica.

–Per alcune connessioni sono fornite le caratteristiche di sollecitazione, le quali permettono attraverso i cataloghi commerciali di scegliere quella idonea.

Requisiti hardware e software: Processore da 2.00 GHz; MS Windows Vista/7/8/10 (è necessario disporre dei privilegi di amministratore); MS .Net Framework 4 o vs. successive; 250 MB liberi sull’HDD; 2 GB di RAM; MS Word 2000; Risoluzione ottimale monitor 1366×768 (risoluzioni inferiori potrebbero impedire la corretta visualizzazione delle maschere di input o dei comandi correlati; Accesso ad internet e browser web.

Informazioni aggiuntive

Autore

Edizione

Pagine

Allegato

Editore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tettoie di legno e relative connessioni”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *